Teatro, sogni e moto: gli eventi collegati alla Sagra della Siaresa

Diamo risalto a tre eventi che offrono momenti importanti di svago, di riflessione, di cultura, collegati alla festa dea siaresa 2016.
Teatro: il 26 maggio prossimo, alle ore 20.00 in Piazza Mercato, ci sarà una serata-spettacolo in occasione del centenario del profugato: nel maggio del 1916 interi Comuni dell’Altopiano si trasferirono nell’Area Berica. Verrà quindi presentata l’opera teatrale “Tutti eroi! O il Piave o tutti accoppati”.
profughi

Animazione: nelle giornate del 28 e del 29 maggio, una iniziativa che coniuga acquerelli, sculture e musica, dal titolo “La forma dei sogni”. Una presentazione da uno dei partecipanti:

…la mostra si ripresenta in forma di collettiva: ci saranno gli acquerelli di Raffaella Zanetello e di Fanny, e le sculture degli artisti di Pontezone. In più bagni di suoni con gong, tamburi, campane tibetane e strumenti etnici, eseguito da Massimo Spaliviero.
Tutto nell’aristocratica cornice di Villa Maffei, sede della Cantina Costalunga, dove gli amanti del vino potranno coniugare l’amore per il Bello con quello per il Buono.

sculture

– Moto: domenica 29 maggio è previsto il “Motogiro della Siaresa”. COn partenza da Piazza Mercato, un bel tour di 80 chilometri.
motogiro

Copyright © 2005-2019 Proloco Castegnero All rights reserved.
Desk Mess Mirrored v1.4.6 theme from BuyNowShop.com.